Arcadémicien, 8c a Céüse

Si tratta della via aperta aperta da Sylvain Millet (vedi foto a fianco) l’anno scorso nel settore Demi-Lune di Céüse. All’inizio di quest’estate, durante un tentativo, la francese Stéphanie Bodet rompe un appiglio prorpio sul passaggio duro! Si ricomincia da capo, bisogno ripetere la via e la prima a farlo è la talentuosa Alizée Dufraisse. Poco dopo la segue il giovanissimo Enzo Oddo e a seguire Gabriele Moroni e Matteo Gambaro che a caldo racconta la sensazioni nel finale della via…

« Decido di riposare poco e mi lancio verso la sezione... incredibilmente salgo e non mi areno come temevo sul passo chiave... e vista la buona presa finale stavolta mi tuffo e la tengo! Da lì alla catena la via scende di intensita' ma la tensione e la fatica  ingolfano i movimenti e quei pochi metri li ricordero' sempre...»

Qui sotto puoi vedere il video di Alizée Dufraisse…

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.