W la FIFTY | dal 29 ottobre al 26 novembre

 ORARI NEGOZI Bshop

Torna la promozione FIFTY!
I negozi Bshop sono pronti con le novità dell’abbigliamento e dell’attrezzatura per prepararti all’inverno imminente. Quest’anno potrai trovare anche scarponi e sci di Black Diamond, Dynafit, Black Crows, La Sportiva e Scarpa.

Con l’occasione ti ricordiamo il regolamento della promozione.

Bshop Torino, Bshop Boves e Bshop Firenze (in collaborazione con l’associazione sportiva +GAZ) ti regalano un buono pari alla metà del valore del tuo scontrino di acquisto.
Il buono sconto viene riconosciuto a fronte di un acquisto di prodotti presenti in negozio per una spesa minima di 100,00 euro. Dal 27 novembre all’11 dicembre potrai utilizzare il buono sconto per l'acquisto di prodotti presenti in negozio. L'offerta non è cumulabile con altre promozioni in corso ed è valida per una spesa minima pari al doppio del buono sconto in oggetto. Il buono sconto non è inoltre convertibile in denaro, non è frazionabile ed è applicabile su tutti i prodotti viste le eccezione elencate qui di seguito.

I gruppo: prodotti esclusi che NON CONCORRONO all’ottenimento del buono nella prima fase (dal 29 ottobre al 26 novembre) e su cui il buono non può essere utilizzato nella seconda fase (dal 27 novembre all’11 dicembre):
- la linea di scarpette di arrampicata
- i libri e le guide d’arrampicata
- il Grigri 2 di Petzl
- i prodotti di consumo per l’arrampicata come magnesite e nastro

II gruppo: prodotti che CONCORRONO all’ottenimento del buono ma su cui nella seconda fase (dal 27 novembre all’11 dicembre) non può essere utilizzato lo sconto:
- le corde per l’arrampicata
- i friends
- i crash pad
- GPS e ARVA
- il marchio Grivel e le piccozze da cascata

Per esempio: se acquisti il 29 orrobre una corda, un crash pad o un pantalone (sono esclusi dall’offerta i prodotti del I gruppo ma non quelli del II gruppo) per una spesa ipotetica di 100,00 euro, ricevi immediatamente un buono sconto di 50,00 euro. Il 27 novembre torni al Bshop per acquistare una giacca o uno scarpone da 100,00 euro (sono esclusi dall’offerta i prodotti del I e II gruppo) e ne paghi solo 50,00.

BSHOP CONSIGLIA DI UTILIZZARE LA FIFTY PER ACQUISTARE QUEI PRODOTTI CHE NORMALMENTE NON VANNO IN SALDO scegliendo un buon mix tra attrezzatura ed abbigliamento. La promozione non è valida sugli acquisti on line.

Qui di seguito puoi guardare alcune photogallery della collezione autunno inverno 2011 di Montura…

 

e di E9…


E9 uomo TOP


E9 uomo PANTS


E9 donna TOP


E9 donna PANTS


E9 CAPPELLI


E9 KIDS



ACCESSORI

Basilicata Bloc Fest | 29 e 30 ottobre 2011

Le Piccole Dolomiti Lucane ospitano per la seconda volta il “Basilicata Bloc Fest”, il meeting di arrampicata boulder su arenaria che raduna l’Italia a Pietra Del Toro. L’appuntamento è per sabato 29 e domenica 30 ottobre con tanti blocchi di tutte le difficoltà e tanti ancora da pulire.

Per maggiori informazioni e per iscriverti visita il sito www.pietradeltoro.it

Scarica la locandina in formato .pdf (427 Kb)

San Vito Lo Capo Climbing Festival 2011 | Photogallery & Teaser

Il sole, il vento, il mare, il caldo e la tempesta che hanno segnato i quattro giorni di raduno sono un ricordo ancora forte per chi è stato a scalare a San Vito Lo Capo. A dieci giorni Blogside presenta una breve photogallery ed un teaser (prodotto da Petzl) del video che racconta i quattro giorni che fanno di questo angolo di Sicilia un punto di ritrovo dell'arrampicata internazionale.


Per vedere le immagini a schermo intero clicca su "play" al centro della finestra fotografica e poi, in basso a destra, sul pulsante ingrandisci.

 


Per una visione migliore, seleziona la modalità 720p e clicca sul tasto Full Screen.
Hai problemi nella riproduzione del video? Prova qui…

Street Boulder Contest | II tentativo sabato 15 ottobre

Dopo il tentativo del 17 settembre, l’organizzazione dello Street Boulder ci riprova! Sperando che il meteo sia più propizio, l’appuntamento è per sabato 15 ottobre 2011.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

h 17:00  Ritrovo in c.so Farini angolo via Pallavicino

h 17:30 Apertura iscrizioni alla gara SBC TORINO 2011

h 18:00 Inizio STREET BOULDER CONTEST TORINO 2011

h 18:30 Inizio slack-line contest

h 19:00 Inizio aperitivo ad offerta libera

h 20:00 Finale della gara di slack line a eliminazione diretta (slack-line duel)

h 20:00  Esibizioni musicali

h 20:45  Presentazione blocchi di finale maschile e femminile

h 21:00  Inizio Gara di finale con esibizione dei BottleNose Rocket

h 22:30  Premiazioni vincitori ed estrazione di ricchi premi

L’evento sarà accompagnato dal DJ set di  JahLossI

Le iscrizioni sono nuovamente aperte

Per maggiori informazioni visita il sito www.streetboulder.com

Leonardo Gontero, valsusino ad alta velocità!


Per una visione migliore, seleziona la modalità 720p e clicca sul tasto Full Screen.
Hai problemi nella riproduzione del video? Prova qui:

Si chiama Leonardo, nasce a Susa (TO) l'11 dicembre 1993 e vive a Bussoleno dove studia e si allena per migliorare giorno dopo giorno il suo record. E’ un atleta del team Bshopzone, Bside Climbing School e Petzl grazie a cui è stato prodotto il suo video di presentazione. Lo abbiamo incontrato in una calda giornata di agosto a casa sua, dove su una delle pareti esterne ha ingegnosamente riprodotto tutte le sezioni della via omologata della velocità. Gli abbiamo rivolto qualche domanda a cui ha risposto velocemente come è nel suo stile!

Quando e come ti sei avvicinato all'arrampicata?
Quando avevo 4 anni andando in falesia con i miei genitori.

Hai avuto qualche mito quando hai iniziato a scalare, ne hai ancora?
Quando ho iniziato ero troppo piccolo per avere dei miti, poi mi è piaciuto Patxi Usobiaga, adesso non so.

La scalata sta diventando uno sport sempre piů diffuso, cosa ne pensi?
Penso che sia una bella cosa che ci sia più gente che la pratica perché è uno sport stupendo.

Quanto tempo dedichi all'allenamento a secco e quanto all'arrampicata in ambiente naturale?
Tre quarti del mio allenamento sono a secco, se mi rimane tempo scalo su roccia.

Quali sono le tue migliori performance? (A vista e lavorato)
A vista 8a e lavorato 8b.

Curi l'alimentazione in relazione allo sport che pratichi?
Sì, soprattutto prima delle gare.

Hai altre passioni sportive? E non sportive?
Mi piace il football americano, la musica hardcore e l’Xbox 360.

Quali sono i tuoi obiettivi?
Fare bene nelle gare importanti di speed.

Come integri l'arrampicata con la tua vita famigliare?
Scaliamo tutti quindi non ci sono problemi.

Perchè hai scelto Petzl?
Mi trovavo bene col materiale anche quando non ero sponsorizzato.

Quali sono i prodotti Petzl che utilizzi abitualmente?
Imbracatura Hirundos, Grigri2, rinvii Ange finesse e lo zaino Bug.

Per maggiori informazioni visita il blog di Leonardo Gontero

Leggi la news sul sito di Petzl che ha prodotto il video “Speed”

Visita il sito di Nora Dorian che ha girato il video “Speed”

San Vito Climbing Festival | report

Sabato 8 ottobre

Alle 9.00 inizia la maratona di arrampicata per la categoria amatori. Un'altra giornata di sole accoglie gli oltre 400 iscritti alla manifestazione. Lo spirito è poco competitivo mentre la voglia di divertirsi e di condividere una bella giornata in falesia è tanta: quale occasione migliore per scoprire insieme al vicino di cordata quale trucchetto sfruttare per raggiungere la catena su quel passaggio che in condizioni normali non avrebbe osato tentare.

E' raro andare in falesia e vedere scalare una via di 6c con disinvoltura e scoprire che la scalatrice in questione ha solo 10 anni, succede anche questo a San Vito Lo Capo. Maria Ballerini stupisce tutti in questo raduno siciliano e strappa applausi e stupore ad ogni catena!

Maria Ballerini Maria Ballerini

In serata la proiezione del film “What happened on pam Island?” di Eliza Kubarska e David Kaszlikowski concentra l'attenzione della piazza centrale di San Vito Lo Capo sul palazzo bianco adiacente che ha sostituito egregiamente lo schermo abbattuto dal forte vento poco prima della proiezione.
E poi... la grande festa al camping El Bahira!

 

Domenica 10 ottobre

Il quarto ed ultimo giorno di questo raduno ci ricorda che l'autunno è già cominciato e l'estate meteorologica degli ultimi giorni non era che un fuori programma destinato a terminare. Alle 7 del mattino piove a dirotto, l'appuntamento delle 8 viene rimandato di un'ora. Un forte vento asciuga la roccia in brevissimo tempo ed alle 9 è tutto pronto per far scalare la categoria top.

Le condizioni per arrampicare sono ideali e gli atleti salgono senza tregua itinerari di 7b e 7c, tra questi Rolando Larcher e Daniela Feroleto (atleti del team Petzl Italia), Marzio Nardi, Mauro Calibani, Luca Giupponi, Lisa Benetti e molti altri.

L'orizzonte particolarmente scuro non promette però nulla di buono.

Giusto il tempo di ragionare sulla possibiltà di pioggia... e la tempesta si abbatte sulla costa: pubblico ed atleti si rifugiano nella grande grotta del cavallo che ospita per l'occasione 200 persone. Finito lo spettacolo dei big dell'arrampicata sulla roccia inizia quello della natura con tuoni, fulmini e trombe d'aria! Nessuno rimane deluso.
La pioggia finisce e l'organizzazione offre per l'occasione la merenda a tutti i partecipanti.

Marzio Nardi

Alle 16 arriva il momento di tirare le somme della giornata. Il tempo di gara, interrotto dalla tempesta, non è stato utilizzato interamente ed i più bravi e veloci a salire il maggior numero di tiri senza cadere sono stati Marzio Nardi (che ha realizzato anche il miglior posizionamento assoluto) e Guido Cortese.

Nella foto qui accanto Marzio Nardi impegnato sugli strapiombi della Grotta del Cavallo.

 

 

Guido Cortese

Un ringraziamento va agli organizzatori dell'evento Massimo, Peppe e Daniele che hanno gestito impeccabilmente questa terza edizione.

Presto una photogallery dell'evento... restate connessi!

San Vito Climbing Festival, II giorno

Venerdì 8 ottobre

Alle 10.00 il catamarano dell'organizzazione attende il gruppo Deep Water per la trasferta a Cala Firriato, mezz'ora di navigazione a est di San Vito Lo Capo. Lo spot è quello dell'anno scorso e alla guida del folto gruppo c'è sempre lo specialista Mauro Calibani.
Il meccanismo ormai rodato prevede una fase di riscaldamento in fila indiana, qualche tuffo per prendere confidenza con l'acqua e poi si parte con i tentativi liberi.

Dopo tre ore di lanci e tuffi sotto l'occhio vigile del soccorso alpino speleologico, una roccia più lontana, notata arrivando dalla barca, richiama l'attenzione di Mauro Calibani. La voglia di tentare di salirla è irresistibile ed allora inizia un lungo traverso per raggiungere la base del nuovo passaggio. Poco dopo l'intero gruppo, una cinquantina  di persone, si sposta a guardare e tentare la novità che Mauro sale e conclude con un tuffo da oltre 10 metri di altezza (unico metodo di calata!). Si scoprono così nuove possibilità di arrampicata in questo settore, un'idea per la prossima edizione!

Cala Firriato, San Vito Lo Capo e sullo sfondo la roccia salita a fine giornata da Mauro Calibani

Mauro Calibani si scalda sul traverso di Cala Firriato

In serata qualche temporale si abbatte sulla zona mentre Rolando Larcher, atleta del team Petzl Italia, presenta la serata "Da sud a sud del mondo" registrando il tutto esaurito nella sala di proiezione.

Sabato inizia la maratona di arrampicata e saranno gli amatori i primi a legarsi e lottare fino all'ultimo strato di pelle sulle dita per aggiudicarsi questa edizione 2011.

San Vito Lo Capo Climbing Festival, al via la terza edizione

Giovedì 7 ottobre

Inizia oggi la terza edizione del raduno di falesia più affascinante d'Italia. Un clima secco e ventilato permette di scalare piacevolmente all'ombra ed il mare eccezionalmente caldo di questo mese di ottobre completa la cartolina di questa edizione del meeting di San Vito.

Panorama dalla Grotta del Cavallo

Si gira per le falesie per testare i nuovi tiri chiodati per l'occasione da Mauro Calibani, Enrico Baistrocchi e Gabriele Gorobey, da una settimana al lavoro qui sull'isola. Hanno esplorato le rocce della falesia di Cala Mancina spingendosi verso i settori della Grotta del Cavallo e della Grotta dei Santi.

Il segno lasciato da Mauro Calibani sotto la Grotta dei Santi

La Grotta del Cavallo e sullo sfondo la Grotta dei Santi

Mauro Calibani alla Grotta dei SantiGabriele Gorobey alla Grotta dei Santi

 

In serata, nella piazza centrale di San Vito Lo Capo, Marzio Nardi presenta insieme a Alan Formanek, direttore del Vancouver International Mountain Film, alcuni video di arrampicata e sport estremi tra cui il film con Nina Caprez, Tuzgle.

Domani, venerdì 6 ottobre, è tempo di Deep Water Solo e mentre un gruppo di scalamanati si lancerà su movimenti aleatori a 10 metri dall'acqua, la guida alpina Massimo Faletti incontrerà i ragazzi più giovani che vogliono provare le emozioni della scalata in falesia.