Melloblocco IX edizione | 3-6 maggio 2012

Melloblocco

Dal 3 al 6 maggio 2012 in Val Masino (Sondrio) si svolgerà il più importante raduno mondiale di arrampicata bouldering.
Ad oggi oltre 2500 scalatori si sono uniti nella lista degli iscritti di questa nona edizione di Melloblocco. Le aspettative sono molte per questo appuntamento immancabile nell’agenda di un numero sempre più alto di appassionati della verticalità.

PROGRAMMA MELLOBLOCCO 2012
Gli eventi si svolgeranno al Villaggio Melloblocco®, presso il Centro Polifunzionale della Montagna.

Giovedì 3 maggio – Melloblocco® Cerimonia d’apertura!
17.00 Apertura iscrizioni Melloblocco® 2012
20.30 Presentazione del Melloblocco® 2012
21:00 I pittori Nicola Magrin e Gabriella Piardi presentano le esposizioni personali
21.30 Presentazione della nuova guida Melloboulder 2012, edizioni Versante Sud con proiezione filmato: S. Pedeferri, G. Maspes, G. Notari, E. Fanchi, R. Colli, G. Miotti e R. Colombo, raccontano all’autore A. Pavan le aree blocchi delle loro valli.

Venerdì 4 maggio – Melloblocco® Si parte!
9-18 Arrampicata sui blocchi
10-16 Mellobaby il sassismo per i più giovani e per le scolaresche. Arrampicabile … il sassismo per tutti: esperienze di arrampicata con disabili in collaborazione con ANFFAS e CONI Sondrio
11-18 Presenza dei giudici sui problemi con montepremi
19-21 Melloblocco® movies: rassegna di corto e lungometraggi su arrampicata, alpinismo, montagna
ore 21-22:30 ADMO presenta “Climb for Life”. La Sportiva presenta le nuove scarpette Futura e la tecnologia No-Edge. Vibram presenta “The Shoe Resoling Technique”. Grivel presenta i protagonisti dell’arrampicata e dell’alpinismo: Angelika Rainer.
22:30 Musica dal vivo. Segue DJ-set

Sabato 5 maggio – Melloblocco® Peace, Boulder & Party
9-18 Arrampicata sui blocchi
10:30 Boulder Clinics aperti a tutti con gli atleti La Sportiva. Ritrovo gazebo La Sportiva in Val di Mello
11-18 Presenza dei giudici sui problemi con montepremi
18 Concerto di Al-Berto, gruppo svizzero che ha composto le musiche The Wizard’s Apprentice, al Montura Tepee
19-21 Melloblocco® movies: rassegna di corto e lungometraggi su arrampicata, alpinismo, montagna
21-22:30 Film su Adam Ondra The Wizard´s Apprentice (L´Apprendista stregone) di Petr Pavlícek, Bernartwood/Montura Editing coproduction. Nuovo video boulder “The Network” di Chuck Fryberger presentato da La Sportiva.
22:30 La Sportiva Party al villaggio Melloblocco®. Musica dal vivo. Segue DJ-set

Domenica 6 maggio – Melloblocco® Top!
9-15 Arrampicata sui blocchi
10-15 Presenza dei giudici sui problemi con montepremi
15:00 Concerto di Al-Berto, gruppo svizzero che ha composto le musiche The Wizard’s Apprentice
16:00 Chiusura Manifestazione al villaggio Melloblocco®. Premiazione a chi ha risolto i blocchi più difficili. Estrazione premi tra i partecipanti.

Immagini dell’edizione 2011

Per saperne di più…

Camminare nel cielo al Rifugio Melano | 16 giugno

Guarda la photgallery »

Sabato 16 giugno alle 11.30 il funambolo Andrea Loreni effettuerà la traversata su un cavo d’acciaio tra le Placche Gialle e lo sperone Rivero, alla Rocca Sbarua (TO). Il punto di ritrovo sarà il rifugio Melano alla base delle “spaventose” pareti (dal piemontese “sbaruè”, spaventare) alte più di 150 metri e meta ambita degli scalatori di vie di più tiri.

Andrea è nato a Torino nel 1975 e dopo la laurea in filosofia si è dedicato al teatro di strada, trovandosi subito a suo agio sul filo teso, che lo porterà a scoprire il fascino dell’equilibro come ricerca. Il “funambolo” ha da poco raggiunto il suo record di traversata a Penabilli (RN), 270 metri di lunghezza e 70 metri di altezza. Da non dimenticare gli eventi mediatici a cui ha partecipato: un servizio a Super Quark, il video “Solo un uomo” di Nicolò Fabi e  “Malamoreno” di Arisa, la traversata di piazza Maggiore a Bologna e piazza della Signoria a Firenze nonché dello stadio San Siro e dell’Olimpico durante i concerti di Vasco Rossi.

Per saperne di più…

Galles, alle radici del vero Trad britannico


Mercoledì 23 maggio alle 21.15 il CAAI e la Scuola Gervasutti presentano Adventure Climbing, un viaggio in Galles alle radici del vero Trad britannico.
La presentazione si svolgerà presso la Sala degli Stemmi al Monte dei Cappuccini - CAI Torino.

Gnaro Mondinelli a Marcallo Concasone (MI) | 4 maggio 2012 ore 21.00

“Oltre i quattordici 8000″ è il titolo della serata che Silvio “Gnaro” Mondinelli presenterà venerdì 4 maggio 2012, a partire dalle h 21.00, presso la Sala Cattaneo a Marcallo con Casone (MI). La serata è inserita all’interno della festa della montagna organizzata da Top Mountain.

Silvio Mondinelli nasce il 24 giugno 1958 a Gardone V.T. (BS) dove vive fino al 1976, anno nel quale si arruola nella Guardia di Finanza e inizia a conoscere e amare la montagna. Nel 1978 viene trasferito nella caserma SAGF (soccorso alpino guardia di finanza) di Alagna Valsesia (VC), ai piedi del Monte Rosa, dove ha svolto servizio come cinofilo. Ha compiuto moltissime ascensioni sulle Alpi, di cui alcune prime e prime ripetizioni, soprattutto sul Monte Rosa.

Nel 1981 diviene Guida Alpina e dal 1987 al 1991 è istruttore delle guide. Le sue esperienze extra-europee in Sud e Nord America, Himalaya e Karakorum iniziano nel 1984. Ad oggi ha partecipato a una ventina di spedizioni sugli “ottomila”, in 16 delle quali è riuscito a raggiungere la vetta. Ha salito tutte le cime principali dei 14 ottomila della terra, entrando nel ristretto albo di coloro che hanno terminato la “corsa agli ottomila”: è stato il sesto uomo al mondo a riuscire nell’impresa senza mai far uso di ossigeno supplementare. L’anno 2001 è senza dubbio stato quello più importante di tutta la sua carriera alpinistica: in soli 5 mesi ha scalato ben 4 ottomila (Everest, Gasherbrum I, Gasherbrum II, Dhaulagiri).

Nell’ambiente alpinistico però Gnaro è conosciuto non solo e non tanto per aver scalato tutte le 14 montagne che superano gli 8.000 metri senza aver mai fatto uso di ossigeno, quanto per i molteplici soccorsi effettuati durante le sue spedizioni extra-europee. Spesso proprio la decisione di portare aiuto a qualche alpinista in difficoltà, talvolta un amico, più di frequente uno sconosciuto, si è rivelata determinante per il fallimento di un tentativo di scalata alla vetta; non per questo Gnaro ha chiuso gli occhi di fronte alla sofferenza umana.

Con questo stesso spirito Gnaro si è avvicinato alle popolazioni locali incontrate nel corso delle spedizioni. Insieme al grande amico cineoperatore e fotoreporter Renato Andorno, recentemente scomparso, ha iniziato a raccogliere fondi per aiutare la popolazione Sherpa della valle del Kumbu, in particolare i bambini, affinché anch’essi possano avere la speranza di un futuro migliore. Con i fondi raccolti è stata finanziata la costruzione e la gestione di una scuola a Namche Bazar; ora, grazie a questa iniziativa, 80 bambini hanno la possibilità di accedere all’istruzione elementare.

Deciso a continuare l’impegno a favore delle popolazioni del Nepal, nel 2000 insieme a 7 amici costituisce una ONLUS denominata «Amici del Monte Rosa» con il preciso scopo di portare un aiuto concreto alle popolazioni nepalesi. Il primo traguardo che la ONLUS ha raggiunto è quello di costruire e attrezzare un Trauma Point in un punto strategico sulla via principale che collega Kathmandu a Pokara allo scopo di assicurare assistenza qualificata e tempestiva alle numerosissime vittime degli incidenti stradali che con grande frequenza si verificano sull’importante arteria stradale. Il 22 ottobre 2005 questo sogno è diventato realtà e l’ospedale ha iniziato la sua attività a pieno ritmo.

fonte: www.gnaromondinelli.it

Per saperne di più…

Assicurati con la promozione | aprile 2012

Investi in sicurezza e rinnova la tua attrezzatura per l'arrampicata e l'alpinismo con la promozione Bshop di questo mese. Acquista almeno un capo di abbigliamento e Bshop ti riconosce un buono nominale pari al 25% della spesa. Puoi utilizzare questo sconto subito o entro il mese di aprile 2012 su prodotti presenti in negozio di Petzl e Beal per una spesa in attrezzatura non inferiore a 70 euro.
Unici prodotti esclusi dalla promozione: il grigri 2 di Petzl e la magnesite liquida. La promozione non è valida sull'e-commerce Bshopzone.
Con l'occasione ti informiamo che Bshop è PREMIER DEALER PETZL ed EXPERT DEALER BEAL: qui potrai trovare un vasto assortimento di prodotti dei due marchi francesi e quello che non troverai potrai ordinarlo senza costi aggiuntivi.

Qui di seguito trovi il catalogo E9 primavera estate 2012. Clicca su "Expand" e naviga le pagine con i prodotti della nuova collezione. Clicca sul pulsante a forma di occhio presente sugli articoli e scopri la disponibilità. Il prezzo web potrebbe essere differente da quello esposto in negozio.

 

Clicca sui loghi che trovi qui sotto e visita le pagine tematiche dedicate.
In particolare cliccando su Montura potrai vedere le foto di molti dei nuovi arrivi di questa primavera.

Clicca e scopri la pagina dedicata...
Clicca e scopri la pagina dedicata...
Clicca e scopri la pagina dedicata...
Clicca e scopri la pagina dedicata...

Clicca e scopri la pagina dedicata...Clicca e scopri la pagina dedicata...

Con l’occasione ti ricordiamo gli orari dei negozi Bshop.

Maurizio Puato presenta mauriziopuato.it

Visita il nuovo sito di Maurizio Puato

“Non so quanti siano al mondo i ‘fotografi in fune’. Non moltissimi, suppongo, perché dev’essere tutt’altro che facile conciliare l’arte della scalata, il mestiere del restauratore in quota e l’hobby della fotografia appesi ad una corda che penzola nel vuoto ad altezze da capogiro. Fare tutte e tre queste cose insieme ha per me del miracoloso. Farle bene, anzi benissimo – come capita a Maurizio Puato – rasenta l’incredibile!  Eppure, lui ci riesce, eccellendo in tutte. Ci si potrebbe persino spingere ad affermare che la cosa che gli riesce meglio è la fotografia, per la quale dimostra di possedere qualità tecniche fuori del comune, gusto raffinato e originalità compositiva da far invidia ai grandi di quest’arte diffusa e non facile. Per questo, ha tutta la mia sincera e profonda ammirazione.”

Alberto Barbera, Direttore Museo del Cinema.

Maurizio Puato, 48 anni e free climber da 26, presenta il suo nuovo sito web dove raccoglie i frutti della sua passione per la fotografia.

www.mauriziopuato.it